Lugano e la sua Piazza 1

Quattro incredibili decenni festeggiati assieme

Lugano e la sua Piazza

  • Condividi:

Quando Estival Jazz Lugano nel 1979 ha visto per la prima volta la "suggestiva cornice" di Piazza della Riforma di Lugano erano in pochi a scommettere che una manifestazione di piazza, gratuita e con un'offerta di concerti di altissimo livello, potesse avere una lunga storia.

Probabilmente nemmeno gli ideatori Jacky Marti e Andreas Wyden, allora giovani idealisti poi affermati manager e organizzatori, avrebbero osato prevedere che un giorno "Estival" sarebbe diventato di gran lunga l'evento musicale di assoluto prestigio e un richiamo per migliaia di appassionati di musica di tutta l'Europa e che avrebbe agilmente “scollinato” il prestigioso traguardo del 40mo unendo in Piazza generazioni di appassionati di musica, appassionati di Estival, e generando da decenni un'importantissima ricaduta d'immagine sull'intero Canton Ticino a beneficio, soprattutto, dell'indotto turistico e alberghiero del Sottoceneri.

Il ruolo di RSI

Principale veicolo di trasmissione dell'immagine che Estival crea per la regione sono naturalmente le oltre 50 ore di trasmissione televisive trasmesse dalla RSI e dalle sue consorelle SRG-SSR TSI così come la globale copertura dell’evento di Radio RSI.

In un’estate televisiva sommersa da offerte di programmi di musica "usa e getta" è naturalmente essenziale che un Ente pubblico come la RSI (Radiotelevisione Svizzera di Lingua Italiana) riservi spazi a progetti culturali di largo respiro come Estival.